leggiamo le carte da generazioni...

La Malachite

#CARTOMANZIACHIAMA LE NOSTRE ESPERTE 899 48 45 40

oppure con carta di credito chiama,

075.630.85.06 o 02.94.44.75.15

Proprietà: Ricettiva

Pianeta: Terra

Elemento: Fuoco

Poteri:  Stabilità, benessere, pace, equilibrio, fertilità.

La Malachite è un carbonato di rame di bassa durezza, dal bel colore che va dal verde chiaro al verde scuro, che può mostrare striature molto brillanti, sottili strati sulle varie sfumature del verde, in genere alternati con venature trasversali. E’ spesso associata alla cuprite e all’azzurrite e, in tal caso, presenta macchie di colore azzurro. La Malachite si trova  in ogni miniera di rame, in quanto formata dall’alterazione di questo minerale, dovuta all’effetto dell’aria.

Il suo nome è di origine greca: alcuni la fanno derivare da “malakos”, morbido, con riferimento alla durezza e alla forma; secondo altri  potrebbe derivare dalla parola “malache”, un’ erba di colore verde, simile alla malva.

La Malachite era molto conosciuta e citata nelle antiche leggende: è stata chiamata anche la “pietra del paradiso” in quanto simbolo di sensualità, bellezza, senso estetico e artistico.  In tutte le culture rappresenta la figura femminile ed è stata dedicata a qualche dea: Hathor in Egitto; Afrodite in Grecia; Freya. presso i Celti, in Europa.

In Egitto l’uso di questa pietra era appannaggio esclusivo delle caste nobili, infatti i copricapo dei Faraoni ne erano adornati, in quanto la malachite conferiva loro la dote della saggezza nel governare.

I Greci e i Romani ne facevano amuleti, ritenendo che proteggesse dagli infortuni: infatti, secondo la tradizione, se la malachite si rompe, è presagio di un pericolo imminente per chi la indossa. Nel corso della storia, tutti i sovrani e i guerrieri hanno scelto questa pietra come simbolo di forza e di intelligenza.

Nel Medioevo, la malachite era chiamata anche “pietra delle ostetriche” in quanto si riteneva che potesse alleviare i problemi mestruali e facilitare il parto.
Veniva anche usata dai pittori come pigmento che veniva chiamato: verde azzurro di Spagna, verde azzurro, verde tedesco, verde minerale, verde azzurro di Magna Grecia e verde d’Alemagna.

In Cristalloterapia la malachite viene considerata come una spugna: essendo un’ottima ricettrice  di energie, è utilizzata con successo per alleviare il dolore nelle varie parti del corpo. Ha un’azione antiinfiammatoria ed è eccellente contro il mal di gola, i reumatismi e le infiammazioni delle articolazioni. Attenua stress e tensioni e favorisce il corretto funzionamento degli organi relativi al III Chakra, Manipura, localizzato nella zona dell’ombelico.  Stimola il fegato ed agisce come disintossicante, anche in caso di avvelenamento. Sostiene il pancreas, la milza, il sistema endocrino e cardiovascolare. In campo ginecologico la malachite è utilizzata con successo contro la sterilità, la dismenorrea e le infiammazioni urinarie. Favorisce l’aumento della produzione del latte nel puerperio e protegge dalle mastiti. Utile per combattere l’asma, la diarrea, le malattie dell’infanzia, si sta rivelando un valido aiuto contro la leucemia e i primi stadi del cancro, le ulcere, la sclerosi multipla e il morbo di Parkinson. Abbinata con un punta laser di cristallo ialino, va a distruggere il blocco energetico estrapolato. Generalmente si applicano dei piccoli pezzi localmente, magari tenuti fermi con un cerotto, e si lasciano agire qualche ora, oppure fino a un paio di giorni. Viene impiegata inoltre nei disturbi del sonno, in quanto porta ad un buon rilassamento e alla distensione negli stati depressivi. Per il suo alto contenuto di rame, potenzia l’azione del ferro nella produzione dei globuli rossi e nella rigenerazione del sangue e dei tessuti. La malachite decongestiona la zona oculare e, posta sui seni frontali insieme alla rodocrosite, sblocca le sinusiti.

Un grande potere della Malachite consiste nella sua capacità di liberare la Volontà dalle influenze dell’ego, allineando il terzo Chakra e la forza della nostra Volontà, con quella del Divino.
E’ una pietra fortemente assorbente e può essere usata su tutti i Chakra, e in qualsiasi zona del corpo che sia necessario rilassare o liberare dal dolore. Posta sul IV Chakra, farà emergere emozioni e sentimenti repressi e spesso sconosciuti, illuminando il nostro subconscio e stimolando la crescita personale e spirituale. La tensione del diaframma verrà allentata  e rilassata, favorendo l’attività cardiaca e facilitando il benessere fisico.

La Malachite libera dalle paure e aiuta ad eliminare le energie indesiderate dall’aura o dall’esistenza fisica. E’ un potente rivitalizzante per il corpo mentale, espande l’Amore universale, agendo anche sull’aspetto emozionale. Agisce positivamente sui sogni, facendo emergere  possibili blocchi inconsci, essendo anche un eccellente equilibratore a tutti i livelli.

La pietra stimola la consapevolezza dei propri bisogni e dei propri desideri, spingendo chi la indossa  a realizzarli, vivendo le proprie emozioni senza timore e liberando da antichi dolori e traumi repressi.

Aumenta l’amore per la bellezza e per la conoscenza, in modo da rendere la vita più intensa ed emozionante. Migliora la facoltà di comprensione, allontana l’egoismo e stimola ad entrare in contatto con gli altri a livello empatico.

Sviluppa la capacità di osservazione e lo spirito critico, insegnando a gestire in maniera più soddisfacente la realtà quotidiana. Aiuta a rimuovere inibizioni e resistenze, sviluppando il senso della responsabilità e offrendo altri orizzonti alla nostra vita.

Indossare la malachite ha effetti antidepressivi, armonizza i rapporti familiari difficili, favorendo equilibrio e comprensione. Affiancata ad altre pietre come la Tormalina, il Quarzo Rosa o il Cristallo di Rocca, gli effetti benefici della malachite vengono potenziati in modo costante.

Pietra molto adatta durante la meditazione e le visualizzazioni creative, può essere utilizzata in tutti i rituali volti a lavorare direttamente sulle proprie emozioni e a riportare alla luce vecchi ricordi del passato di questa vita e delle precedenti esperienze vissute.

Collane e pendenti di malachite sono efficaci protezioni contro ogni forza negativa e pericolo fisico: in situazioni negative, infatti, spesso si spaccano in due o più parti, per avvertire il possessore di un pericolo imminente.

E’ un valido portafortuna per il viaggiatore, efficace soprattutto nel prevenire le cadute e gli incidenti. Messa sotto il cuscino, la malachite assicura un sonno sereno e rigenerante.

metti un MI PIACE