leggiamo le carte da generazioni...

I Tarocchi Marsigliesi – Gli Arcani Minori

#CARTOMANZIACHIAMA LE NOSTRE ESPERTE 899 48 45 40

oppure con carta di credito chiama,

075.630.85.06 o 02.94.44.75.15

Gli Arcani Minori si suddividono in quattro gruppi: il seme di Coppe, il seme di Spade, il seme di Bastoni e quello di Denari o Pentacoli.

Ogni seme comprende le carte dall’Asso al 10 e le cosiddette carte di Corte, ovvero il Fante, il Cavaliere, il Re e la Regina.

I 56 Arcani Minori sono solo un approfondimento, riportato su un piano concreto e oggettivo, dei 21 Arcani Maggiori, che sono carte molto indipendenti nelle loro forti simbologie e possono bastare, in una divinazione, a dare una risposta chiara anche da sole. Inizialmente questa aggiunta avvenne solo a scopo ludico: il mazzo era utilizzato anche per divertimento e passatempo, non solo per pronosticare eventi futuri. La loro diffusione ed utilizzazione si è venuta estendendo nel tempo, fino ad arrivare a far parte integrante della cartomanzia moderna. La denominazione -Arcano Minore- proviene dal fatto che il loro valore simbolico è considerato di minor importanza rispetto alla ricchezza emblematica degli Arcani Maggiori.

In realtà gli Arcani Maggiori sono carte complete già da sole, rappresentano il vero strumento del cartomante, perché comprendono tutte le combinazioni di fatti psichici e spirituali, a differenza degli Arcani Minori, il cui significato resta confinato a particolari dettagli, più che a concetti sostanziali.

Nelle divinazioni gli Arcani Minori non vanno mai usati e interpretati da soli, cosa che invece gli Arcani Maggiori permettono di fare. Un pronostico può essere valido e completo usando solo gli Arcani Maggiori, anche se quelli minori possono aggiungere dei particolari importanti e circostanziare l’ambito del discorso, dandogli una collocazione più dettagliata. Se non in casi speciali; è sbagliato ritenere che vi sia, col minor numero delle carte,minore possibilità di combinazione, di comprensione del futuro, come del presente, o del passato. In realtà, gli Arcani Maggiori sono pienamente sufficienti a dare una valida indicazione di tutte le situazioni, sia generali che particolari, grazie alle infinite possibilità di combinazioni ed interpretazioni, che possono assumere. Gli Arcani Minori assumono rilevanza nell’istante in cui si necessita di una serissima precisazione, di un’indicazione più specifica, più “fisica”.

La tradizione classica fa corrispondere i significati emblematici delle quattro serie degli “Arcani Minori” con il simbolismo dei quattro elementi essenziali:

Denari – Terra

Coppe – Acqua

Spade – Aria

Bastoni – Fuoco

Inoltre ai semi degli Arcani Minori corrispondono quelli delle carte da gioco moderne:

Denari –  Quadri

Coppe –  Cuori

Spade –  Fiori

Bastoni – Picche

In tutti i mazzi di carte da gioco ritorna questa simbologia degli elementi vitali: il denaro, i sentimenti, le “armi” di difesa, il male. E non per niente si attribuiscono a ciascun seme, quattro carte con raffigurazioni umane esplicite; raffigurazioni di potere (come per la Regina ed il Re), di servizio in obbedienza (lo Scudiero), di difesa (il Cavaliere), ma al tempo stesso di coppia, come generatrice di vita.

Inoltre, bisogna tener presente che, ognuno dei semi degli Arcani Minori esercita la propria influenza su un determinato aspetto della vita:

– il seme di Denari si riferisce al denaro e alla ricchezza;
– il seme di Coppe corrisponde alla sfera del sentimento, dell’amore e della creatività;
– il seme di Spade influisce sulle leggi, la giustizia e il progresso;
– il seme di Bastoni esercita il suo ascendente sulla mente, sull’intelletto e sul pensiero.

Ogni carta ha un preciso significato, riferito al seme di appartenenza. Per una corretta interpretazione, c’è da dire anche che ogni numero dà un significato diverso e quindi risulta utile conoscere il significato del simbolismo numerico delle 10 carte e delle 4 figure, tenendo conto che i numeri dispari sono maschili, forti, indice di vittoria e molto positivi; mentre quelli pari sono femminili, sfavorevoli, portatori di cambiamenti, trasformazioni.
Prima di affrontare l’argomento dei diversi semi, è dunque opportuno parlare del simbolismo dei numeri.

1) Simbolizza l’inizio di ogni cosa, la vita, la forza, il coraggio, la creazione, un buon esito.
2) Simbolizza il dualismo, il bene e il male, l’ambiguità del comportamento. Essendo numero femminile, esprime dolcezza, armonia, ambiente casalingo, oppure furbizia,  irritabilità, instabilità, infedeltà.
3) Indice di creazione, realizzazione, abbondanza, dinamismo, ottimismo, produttività.
4) Simbolo di solidità , stabilità conseguita dopo un duro lavoro, il progredire di ogni cosa.
5) Simbolizza la libertà d’espressione, pensieri, azioni, amore, passione, imprevisti e avventure.
6) Simbolo di equilibrio di lavoro, di solidità in amore, ma in negativo porta instabilità,  insicurezza, infedeltà, divorzio.
7) Simboleggia il successo, l’armonia, pace, riuscita, in ogni progetto. Numero di perfezione molto benefico, porta alla conquista e alla realizzazione.
8) Indice di stabilità, o instabilità a seconda del seme e del diritto o rovescio, morte e rinascita, verità e giustizia.
9) Riflessione spirituale e materialista. Rappresenta compassione, e disponibilità, lontananza.
10) Fortuna, trionfo, inizio e fine, raggiungimento degli obbiettivi.

A prescindere dal seme della carta, il Fante simboleggia la possibilità che qualcosa di molto importante riesca a concretizzarsi. Rappresenta inoltre la tendenza all’introspezione, momenti di passività e tranquillità. Il Fante inoltre, è sempre riferito ad un uomo o donna di giovane età, dai 15 ai 25 anni.

La figura del Cavaliere rappresenta il movimento, il dinamismo ed è riferito ad un uomo dai 25 anni ai 30 anni

La Regina indica la capacità razionale e simboleggia la superiorità della saggezza sulla stupidità. Si riferisce a una donna di età dai 30 anni in su.

Il Re è un simbolo di forza e di potere: rappresenta il consolidamento definitivi dell’azione che era stata iniziata dai fanti e realizzata dai cavalli. il Re appartiene al piano del potere e del dominio. Da un punto di vista esoterico e magico, il Re è considerato una minaccia per l’equilibrio e la moderazione della figura della Regina.

Servizio di Cartomanzia vietato ai minori di 18 anni – no erotico- offerto da I Cartomanti d’Italia – MN

Powered by CNS Comunicazione – P.I. 02029370422

metti un MI PIACE