leggiamo le carte da generazioni...

I Tarocchi Marsigliesi – Il seme di Bastoni

#CARTOMANZIACHIAMA LE NOSTRE ESPERTE 899 48 45 40

oppure con carta di credito chiama,

075.630.85.06 o 02.94.44.75.15

I Bastoni sono associati al Fuoco, all’istinto, rappresentano l’energia primaria, l’impulso vitale. Il legno è infatti il seme che origina la vita, il mezzo attraverso cui crescono e fioriscono foglie e rami. Il legno alimenta il fuoco che scalda, infiamma, divampa, come una passione che anima o brucia la vita. I bastoni sono un seme che trasmette forza e azione, possono essere difesa o attacco, sono carte energiche che trasmettono l’idea di azione, ma di azione faticosa, e possono quindi riferirsi a compiti e lavori impegnativi. I Bastoni richiamano anche la bacchetta magica, che è un riferimento anche all’invenzione e alla scoperta; richiamano l’idea dell’asse del mondo, il collegamento fra terra (le radici) e cielo (la chioma che si innalza ). Sono le carte del “fare”, del movimento e dell’azione e,come le Spade, richiamano anche la potenza virile maschile: sono simboli fallici che richiamano, come significato interpretativo, tutto ciò che è maschile e paterno. In una stesura in cui le carte di Spade fossero preminenti, si pensa con cognizione di causa, che il consultante sta cercando soluzioni a problemi di tipo intellettuale, attingendo a quello che è il suo spessore mentale, culturale e psicologico.

.- Asso di Bastoni – Simbolo fallico per eccellenza, l’Asso di Bastoni indica la nascita, l’ inizio, un po’  su tutti i piani, ma in particolare su quello professionale. E’ una carta puramente cerebrale che si riferisce al mondo dei pensieri e degli studi, è simbolo dello spirito di intraprendenza, delle creazioni intellettuali, di un ambito da cui sono esclusi i sentimenti. Annuncia anche un guadagno insperato, un’ eredita’, un’esperienza decisiva nella quale l’intelligenza sarà principale agente. E’ il compimento della volontà che produce guadagni, nuove idee, potenza.

Carta dritta: l ‘Asso di Bastoni è un arcano di comando e di padronanza sulle circostanze. Esprime una grossa iniziativa personale, un bisogno di realizzarsi nella propria attività: è il momento giusto per intraprendere nuove attività e vivere con vigore, coraggio, fiducia in sé stessi e passione.

Carta capovolta: si ribaltano tutti i significati positivi dell’ arcano, simboleggia quanto di più negativo si possa immaginare: l’abbandono, il declino, il crollo delle speranze, il fallimento. Ci sono problemi di sterilità, di debolezza psicologica e sessuale.

– Due di Bastoni – Questa carta rappresenta il pensiero del consultante, i suoi progetti, le sue inquietudini, esprime un momento di riflessione qualitativa e di maturazione. Le qualità principali da coltivare sono l’autodisciplina e la costanza: solo avendo il dominio sulla propria natura è infatti possibile arrivare a dominare il mondo esterno. La carta esprime una posizione critica, per niente convinta, un evento pieno di incertezze. Questo arcano si lascia influenzare dalle carte circostanti : negative o positive ne assume il significato.

Carta dritta: benchè il due sia il numero della coppia, è anche il numero della rivalità, dell’opposizione tra forze complementari. Vicino a carte positive, suggerisce l’ unione, il mettere insieme secondo un ordine stabilito. Bisogna avere una base stabile in cui vivere e da cui esercitare il proprio potere, esprime quindi l’accettazione di regole che serviranno per rapportarsi col mondo da vincenti.

Carta capovolta: il due di Bastoni rovesciato indica una specie di liberazione, il rifiuto di un vostro progetto, una rivalità o un divorzio. L’evento che sta per accadere sarà una sorpresa in ogni caso, indica un periodo abbastanza positivo in amore e nel lavoro, rivela soluzioni inattese legate al valore delle carte vicine.

– Tre di Bastoni – Carta positiva, ma ancora fluida e dinamica, si riferisce all’attuazione dell’intelligenza illuminante e costruttiva. E’ un’ ottima carta per il commercio, gli affari, e qualsiasi progetto che comprenda il viaggiare o lo scambio di qualche tipo. La carta esprime l’unione, la solidarietà, lo stare insieme, l’essere legati da un vincolo solido e forte: può trattarsi di un affetto sincero, di un’attività vincente, simboleggia sempre successo e complicità. L’intelligenza illuminante e costruttiva si manifesta nei Bastoni come un momento di grande benessere psicologico, desiderio di realizzazione personale con ottime probabilità di riuscita.

Carta dritta: un’impresa coraggiosa portata avanti con slancio, sicurezza, energia realizzatrice, dinamismo intellettuale. Si è nel posto giusto al momento giusto, si sta realizzando un sodalizio lavorativo che potrebbe avere anche risvolti sentimentali o comunque positivi anche in altri ambiti.

Carta capovolta: sempre in relazione agli arcani vicini, la carta capovolta attenua situazioni negative, o preannuncia eventi tristi, legami interrotti, mancanza di affetto sincero, incapacità a legarsi a qualcuno. Quasi sempre è preludio a uno scontro, indica raggiri e truffe.

– Quattro di Bastoni – In analogia con la figura del quadrato che lo rappresenta, questa carta allude a tutto ciò che è solido e compiuto, ma limitato dalla sua stessa rigidità. La grazia, in questo seme, si evidenzia come una buona realizzazione delle proprie possibilità, un momento molto costruttivo e favorevole in vari campi. Pur restando prevalentemente un arcano positivo, il quattro di Bastoni è uno specchio delle carte che ha vicino, ne assume il senso e ha divinazioni differenti, a seconda dell’argomento .

Carta dritta: segnala offerte vantaggiose, conclusione di affari importanti, riunioni determinanti per il futuro professionale del consultante. È l’arcano della famiglia serena, della costruzione, dello sviluppo in armonia e in tranquillità. Esprime stabilità affettiva, rapporti sentimentali soddisfacenti, grande armonia che reca beneficio all’intera comunità.

Carta capovolta: più che la posizione della carta, come del resto per altre carte che graficamente non cambiano capovolte, la vicinanza di arcani negativi possono dare un senso differente alla lettura. Quindi accanto a lame negative, il quattro di Bastoni assume una valenza dolorosa, rappresenta un momento sfavorevole e una incapacità di materializzare le proprie aspirazioni.

– Cinque di Bastoni – Questa carta riguarda tutto ciò che è lavoro, denaro, abbondanza, lasciti e ricchezza. Rappresenta una fortuna improvvisa, un periodo particolarmente fortunato: è il lusso, la vita agiata, una situazione che torna a migliorare sotto il profilo economico, la risoluzione di una disputa, un accordo raggiunto. Occorrono determinazione e volontà per affrontare la situazione. Il successo è vicino, ma va raggiunto grazie a impegno e grinta.

Carta dritta: l’arcano promette successo, realizzazione di speranze, salute, ma bisogna essere pronti a lottare per realizzare i propri obiettivi. Gli ostacoli che si frappongono derivano principalmente da altre persone, più che dalla natura del compito, queste difficoltà non sono enormi, sono più fastidiose che pericolose e vanno prese come sfide che mettono alla prova la nostra costanza e determinazione.

Carta capovolta: il Cinque di Bastoni capovolto è una carta difficile, carica di aggressività e di implicazioni negative: controversie, conflitti, fastidi, dubbi. Possibili anche problemi di carattere legale, processi, querele, contestazioni.  Presenza di una situazione a rischio, complessa, ostacolata, intricata ed estremamente faticosa.

– Sei di bastoni – E’ la carta del focolare domestico, del lavoro quotidiano umile e preciso, è sempre segnale di una vita familiare serena. Il sei di Bastoni esprime tutto ciò che attiene ad una vita familiare armoniosa, in amore indica un rapporto sereno, serio, destinato a dare i suoi frutti. Possono esserci buone prospettive di miglioramento in ogni ambito, la carta nel contesto di un segno molto attivo, indica stabilità e buona disposizione a migliorare vecchie posizioni che hanno creato qualche dissenso in passato.

Carta dritta: rappresenta una sana operosità, una disponibilità a espletare anche lavori umili, ma  portati a termine per il bene della propria famiglia. Il sei di Bastoni indica anche la forza dell’unione familiare: tutti insieme si collabora per il bene comune, mettendo da parte vecchi indugi o situazioni statiche che si sono rivelate dannose per il benessere comune.

Carta capovolta: Indica sfiducia e disistima in chi gestisce le proprie sostanze segretamente, senza metterne al corrente il coniuge o altri familiari, siamo in apprensione per notizie che non arrivano, si teme per la propria tranquillità o per quella della nostra cerchia familiare. In amore, in particolare, la carta denota ansia per il nostro rapporto, insicurezza nella fedeltà,  dubbi sulle intenzioni del partner.

– Sette di Bastoni – E’ un arcano risolutorio, segno del superamento di un grave ostacolo; la sua simbologia ha molte attinenze con quella del Carro della Fortuna, esprime movimento, abbandono della staticità ed apertura al futuro. Indica che si sta lavorando per la pace o vi è necessità di accordarsi. E’ la carta che parla dell’ Invenzione, della buona riuscita nella imprese più importanti, attiene e favorisce i lavori in cui è necessario essere abili nella dialettica.

Carta dritta: il consultante deve attingere alle sue riserve interiori per sviluppare la fede e la tenacia, ha la possibilità di raggiungere un traguardo, ma deve sapere che la strada da percorrere non è comoda, nè breve: deve necessariamente attingere alle sue energie e ogni ostacolo sarà superato, ogni difficoltà si appianerà, il momento è propizio e non si deve attendere oltre.

Carta capovolta: si sta perdendo tempo in discorsi inutili e inconcludenti: c’è troppa titubanza e indecisione ad affrontare gli ostacoli, l’ansia, le calunnie, dubbi e incertezze vi limitano nelle vostre azioni e si rischia di veder sfumati tutti i propri progetti.

– Otto di Bastoni – E’ una carta molto forte al positivo, in essa si determina al massimo grado la capacità organizzativa di fronte ad un evento importante in arrivo: è indice infatti di qualcosa di nuovo che sta per entrare nella nostra vita e che dobbiamo cogliere con rapidità e determinazione. L’Otto di Bastoni è inoltre la carta della natura e della vita campestre, la sua presenza quindi, assicura buoni raccolti, tranquillità, pace.

Carta dritta: rappresenta il giusto momento per trarre le proprie conclusioni, non c’è più da attendere, gli elementi che abbiamo in mano sono sufficienti per concludere e chiudere situazioni in bilico o problematiche del passato. Tutto muta per il meglio, sia sul piano professionale che personale: dichiarazioni d’amore, promesse di matrimonio, affari di cui si parla da tempo, sono tutte iniziative da prendere tranquillamente.

Carta capovolta: la situazione affettiva è resa spiacevole da disaccordi familiari e incomprensioni, Il consultante vive uno stato di profonda inquietudine e solitudine, è preda di dubbi, dispiaceri e ripensamenti. Non è il momento opportuno per prendere decisioni per la vita, ci sono troppe situazioni incerte da chiarire.

– Nove di Bastoni – E’ un arcano che indica un successo ottenuto con un certo ritardo e soltanto dopo un lungo percorso di lavoro. La carta segnala un’attesa, un ritardo dovuto a lievi e superabili contrarietà. Ci sono trattative che vanno per le lunghe, l’esito sarà positivo, ma solo a lungo termine. I successi  raggiunti hanno solide basi e non c’è rischio che vengano messi in discussione, le basi gettate sono profonde e rappresentano una sicurezza per la tua vita, soprattutto nelle aree del lavoro e della salute.

Carta dritta: rappresenta la pazienza e la tenacia nel raggiungere gli obbiettivi, segnala momenti di scoraggiamento inevitabili lungo il percorso, interruzioni momentanee che preludono a riprese energiche e decisive. Questo Arcano Minore consiglia di privilegiare la stabilità, rafforzando gli elementi centrali della propria vita.

Carta capovolta: quelli che erano dubbi diventano seri ostacoli: il nove di Bastoni capovolto ci parla infatti di eventi tristi, dispiaceri, disgrazie a ogni livello. Molto significativo sul piano fisico, segnala a volte problemi di salute, malesseri o stati depressivi, che inevitabilmente incidonosul lavoro e sulla vita lavorativa e sociale.

– Dieci di Bastoni – Questo è un arcano molto forte, estremamente favorevole se diritto, pesante e distruttivo se capovolto. Riguarda in massima parte il lavoro e tutte le notizie attinenti:  buoni investimenti, contratti, una nuova assunzione, buoni affari, successo professionale. Si tratta di una lama aperta al rinnovamento e alla crescita mentale, indice di propensione verso nuove forme di esistenza e verso nuove esperienze; segnala inoltre  entusiasmo, coraggio, energia sufficiente a realizzare i propri desideri.

Carta dritta: è una lama positiva, indica il successo di una operazione che ha richiesto fatica e molta caparbietà. Segnala, infatti, genialità, ottime capacità professionali, soddisfazioni. Abbiamo amici e parenti sui quali contare, tutte le amicizie sono sincere e solide, in quanto costruite nel tempo con dedizione e serietà.

Carta capovolta: carta molto pesante, specialmente se contornata da lame altrettanto negative, muta le occasioni positive in ostacoli, i successi in difficoltà e sconfitte. Ai progetti del consultante fanno, purtroppo da contrappeso, opposizioni insormontabili e gravissimi contrasti.

– Fante di Bastoni – la carta rappresenta un giovane dall’aria affidabile e gentile: è’ il simbolo dell’adolescenza, la giovinezza che deve attendere la maturazione. Dotato di molta iniziativa, capace negli studi, fa sempre riferimento a una persona giovane, ma estremamente affidabile, un amico leale, un collaboratore che occupa un posto di secondaria importanza, ma può essere di grande aiuto per il consultante. Ha vigore ed entusiasmo, è potenzialmente molto generoso, espansivo e desideroso di coinvolgere gli altri nelle proprie avventure. Come tutti i fanti deve crescere e imparare a dominare la sua natura, che tende a prendere fuoco facilmente, il suo atteggiamento aperto e dinamico lascia intendere la sua inesperienza, ma anche la sua bontà e disponibilità.

Carta dritta: trattandosi di una carta estremamente mobile e legata al pensiero e alla comunicazione, può segnalare notizie in arrivo, piccoli spostamenti, informazioni interessanti.  Ci sono riflessioni da fare, programmi e idee da verificare, sono in arrivo situazioni insolite e quasi prodigiose che vanno vagliate con prudenza.

Carta capovolta: la giovinezza e l’inesperienza del Fante potrebbe essere un difetto: un eccessivo entusiasmo può provocare danni irrimediabili a situazioni in bilico e causare la rovina e il fallimento di imprese di ogni genere. Fra le persone, si riferisce a un messaggero di cattive notizie, uno studente pigro, un collaboratore inconcludente e in genere a un individuo superficiale.

– Cavaliere di Bastoni –  Nella carta è raffigurato un cavaliere sul suo destriero, nella sinistra tiene il simbolo del suo seme come se impugnasse un’arma. La carta può indicare un trasferimento, un allontanamento di un figlio dalla casa paterna, un distacco naturale, un’evoluzione non triste, ma necessaria. È sempre una carta veloce, di trasformazione e di allontanamento improvviso, positiva per quanto riguarda il seme, ma fluida in relazione alla figura.

Carta dritta: Il Cavaliere di Bastoni indica un giovane uomo, o una giovane donna, con un buon grado di indipendenza, sia a livello materiale che mentale, capacità ben organizzate e in un percorso di crescita. Gli eventi e le comunicazioni più importanti che la carta esprime, riguardano la sfera professionale, contrassegnata da sorprese, vantaggi, mobilità di capitale. La carta segnala, da parte del consultante, onestà, amore per il lavoro, affari vantaggiosi.

Carta capovolta: in questo caso l’arcano rappresenta un distacco violento dopo una lite, un abbandono, una rinuncia dolorosa e improvvisa. L’eccessiva facilità ad entusiasmarsi del fante potrebbe degenerare in fanatismo, oppure spegnersi in un fuoco di paglia con conseguente dispersione di energia. Sono in arrivo brutte notizie, cambiamenti negativi o separazioni traumatiche.

– Regina di Bastoni – Sul trono siede una donna indipendente, forte e capace, di esempio e di aiuto agli altri. Ha un buon senso pratico, è generosa e ispirata. Sempre positiva, la Regina di Bastoni combina la dolcezza della figura materna con la dinamicità del seme, attivo e sempre proiettato verso il lavoro e il successo. E’ una donna matura che si è già realizzata e mette a frutto le proprie esperienze per la sua famiglia e per gli altri. E’ sincera e agisce sempre con grande onore, è la sposa ideale, indica l’amicizia che si dona al prossimo con assoluta sincerità.

Carta dritta: la carta assicura  dolcezza e protezione da parte di una donna importante dalla quale si otterranno consigli e notevoli facilitazioni. Si può sperare nella longevità, in una vecchiaia serena. I rapporti sono sinceri ed equilibrati, il matrimonio soddisfacente, le  amicizie disinteressate. Anche in campo lavorativo si prevede un brillante successo, dovuto alla volontà all’abilità del consultante e all’aiuto di una donna che conta.

Carta capovolta: capovolgendosi, l’arcano perde forza e la donna cui allude, pur rimanendo gentile e affettuosa, perde tutto il dinamismo che la contrassegnava da diritta, rivelandosi talvolta debole o malata. Solo in posizione fortemente negativa nel gioco, e abbinata ad altri arcani pesanti, può riferirsi a una donna priva di scrupoli, gelosa, autoritaria e materialista.

– Re di Bastoni – Il Re del seme di Bastoni deriva il suo potere dall’elemento Fuoco, che riesce a dominare esaltandone le qualità positive e riducendo al minimo quelle negative. La figura del Re, sempre positiva, autoritaria ma giusta, nel simbolismo delle carte, incrociandosi con l’altrettanto positivo seme di Bastoni, attivo, dinamico e appassionato, dà vita a un personaggio buono e onesto. Figura carismatica, è generoso ed estroverso, è portato all’azione e ad affrontare i problemi con forza e coraggio. Usa con grande parsimonia il suo potere, avendo raggiunto una stabilità interiore che gli consente di frenare gli eccessi.

Carta dritta: la carta indica attaccamento alle tradizioni e grande lealtà, esprime esperienza, autorità ed equilibrio psicologico. E’ una carta positiva soprattutto per il lavoro, ma anche per il commercio e lo studio, simboleggia saggezza ed equilibrio nel risolvere i problemi, grande maturità e autocontrollo nel prendere posizioni e decisioni anche scomode e delicate.

Carta capovolta: la carta capovolta rovescia le prerogative dell’ uomo buono e giusto e lo trasforma in un personaggio inaffidabile, segnala in genere rigidità, austerità, presunzione, dogmatismo, pregiudizi. Un uomo potente e arrogante si intromette nella vita personale e professionale, causando eventi spiacevoli e negativi.

metti un MI PIACE