leggiamo le carte da generazioni...

Omen Nomen

#CARTOMANZIACHIAMA LE NOSTRE ESPERTE 899 48 45 40

oppure con carta di credito chiama,

075.630.85.06 o 02.94.44.75.15

Questo modo di dire, (la forma plurale è “nomina sunt omina”) del celebre Tito Maccio Plauto, è di origine latina e può essere tradotto con “il destino nel nome” o “il nome è un presagio”, o ancora “di nome e di fatto”. Il nome, nell’Antica Roma, assumeva un grande significato: non era solo un modo per distinguersi dagli altri, ma anche il “luogo” in cui era scritta tutta la vita di un uomo: passato, presente, futuro. ”NOMINA SUNT CONSEQUENTIA RERUM “(Giustiniano, VI sec. d.C.) o “CONVENIUNT REBUS NOMINA SAEPE SUIS“, che significa I NOMI SONO APPROPRIATI ALLE COSE E ALLE PERSONE DI APPARTENENZA (Riccardo da Venosa, sec. XIII d.C.).

Anche presso gli Ebrei si dava un significato quasi mistico al nome: tuttora è vietato pronunciare il nome “Javhè”, perché troppo puro per uscire dalla bocca degli uomini e chi contravviene a questa regola, è considerato come la persona più misera del mondo.

Una teoria accreditata dice che chi dà il nome ad una cosa, resta influenzato dalle vibrazioni universali che ne vengono percepite inconsciamente e che fanno sì che questo nome sia armonico con le vibrazioni dell’oggetto nominato. Anche I numerologi ritengono che ogni lettera dell’alfabeto abbia un suo particolare carattere, che può essere meglio descritto associandolo ad un numero. Ogni lettera di una certa parola aggiunge un particolare dettaglio che  può chiarire il significato del nome stesso, specialmente quando la lettera è l’iniziale della parola o è ripetuta molte volte nella parola stessa. La lettera iniziale di una parola, consonante o vocale, è quella che contribuisce maggiormente a rivelare il reale significato della parola o del nome.

 A  – equivale al numero. Attraverso il contatto con gli elementi naturali, si ottiene il raggiungimento degli obbiettivi. Coloro il cui nome inizia con la lettera A, tendono ad essere vigili e audaci, anche se a volte sono eccessivamente critici. Si ritiene che il suono della vocale A, abbia un significato ancestrale ritrovabile nello sbadiglio e che richiami la calma e il buon sonno.

 B –  equivale al numero 2 e rappresenta le reazioni emozionali. Coloro che si chiamano con un nome che inizia con la lettera B, sono persone amichevoli, compassionevoli, amanti dell’ambiente domestico.

 C  – equivale al numero  3. Rappresenta l’energia e l’umore. Le persone il cui nome inizia con la C, sono scrupolose, ma spesso disattente ai bisogni altrui.

 D – equivale al numero 4. Rappresenta la predisposizione agli affari. Se è la prima consonante in un nome, la persona possiede un notevole senso e bisogno di ordine e giustizia. Può essere testardo e intransigente.

 E – equivale al numero 5. Rappresenta l’amicizia e la passione. Se è la prima vocale nel nome, indica una persona libera, amorevole e carismatica, anche se a volte instabile e poco affidabile. Il suono della E è legato alla vitalità e al risveglio.

 F – è l’equivalente del numero 6 e rappresenta l’amore. Caratterizza persone calde, affettuose e con la grande capacità di far star bene gli altri. Come prima consonante in un nome, porta le vibrazioni di una persona protettiva.

 G – equivale al numero 7 e rappresenta le esperienze mistiche e religiose. La persona il cui nome inizia con la G, è intuitiva e creativa, colta e solitaria.

H – equivale al numero 8 e rappresenta il forte senso degli affari e la propensione a dare consigli di tipo economico e finanziario. La persona il cui nome inizia con la lettera H, è razionale e un po’ arida nei sentimenti.

 I – equivale al numero 9. Rappresenta la giustizia e la sensibilità ai problemi del prossimo. Chi ha un nome che inizia con la I, manca spesso di autostima e si arrabbia facilmente. Il suono della vocale I è legato alla stabilità corporea e alla buona postura. Il suo suono prolungato ha impatto sul corretto allineamento della colonna vertebrale.

 J – equivale al numero 1 e rappresenta le aspirazioni. Chi ha un nome che inizia con la J è sincera e intelligente, possiede una grande tenacia e determinazione di arrivare alla realizzazione e al successo

K – equivale al numero 2 e rappresenta persone sicure di sé e autorevoli. Quando è la prima consonante in un nome, la persona possiede un estro e una creatività spesso incompresa dagli altri, che li porta ad essere insoddisfatti nella vita.

 L – equivale al numero 3 e rappresenta l’azione. Sono persone caritatevoli e abitudinarie, ma spesso esposte ad incidenti e imprevisti.

 M – equivale al numero 4 e rappresenta la spiritualità. Sono persone dotate di forte carattere e proiettate nella realizzazione di un obiettivo di successo, anche se peccano spesso di superficialità.

 N – equivale al numero 5 e rappresenta l’immaginazione. Chi ha un nome che inizia con la N, è intuitivo e portato alla comunicazione, anche se spesso eccede nella. gelosia.

 O – equivale al numero 6. Rappresenta la pazienza e la capacità di applicarsi nello studio. Quando è la prima vocale nel nome, la persona è amante della famiglia, ma deve controllare le sue emozioni. Il suono della O ha poteri taumaturgici; collegato alle meditazioni orientali dell’OM, aiuta ad entrare in uno stato meditativo, le sue vibrazioni hanno il potere di rilassare dando beneficio a tutto l’organismo.

 P – equivale al numero 7 e rappresenta la forza. Sono persone con un forte senso del comando, sagge e colte. Attratte dalle materie spirituali, tendono a isolarsi e si immedesimano nelle preoccupazioni degli altri.

 Q – equivale al numero 8 . Le persone che hanno un nome che inizia con la Q sono originali, misteriose.

 R – equivale al numero 9 e rappresenta persone possibiliste e tolleranti, che spesso agiscono come rappacificatori.

 S  – equivale al numero1 e rappresenta l’inizio. Sono persone attraenti e generose, amano l’opulenza e la ricchezza. A volte sono impulsive e agiscono senza considerare le reazioni altrui.

 T- equivale al numero 2 e rappresenta la crescita. Chi ha un nome iniziante con la T è irrequieto e cerca risposte a questioni spirituali. Dotato di spiccata forza di volontà nell’aiutare gli altri, tende ad essere insofferente, emotivo e facilmente influenzabile dalle opinioni degli altri.

 U – equivale al numero 3. Le persone il cui nome inizia con la U, sono considerate fortunate, sanno  amare senza restrizioni, ma peccano spesso in avidità e indecisione. Il suono della U pare sia legato all’oscurità e al superamento delle paure ancestrali, in quanto si ricollega all’ululare notturno del lupo, che crea paura per il suo suono minaccioso, ma che poi risulta innocuo.

 V – equivale al numero 4 e rappresenta la capacità di costruire, è una lettera legata all’operosità e all’efficienza, al lavoro instancabile e dinamico.

 W – equivalente numerico del 5, rappresenta l’espressione personale. È una lettera incantevole, le persone il cui nome inizia con W, sono circondate da un’aurea di mistero, sono portate al rischio non sufficientemente calcolato, ma anche a sapersene assumere la responsabilità.

 X – equivalente numerico del  6. Rappresenta la sensualità, la ricerca sfrenata del piacere che può spesso portare alla promiscuità e all’infedeltà.

 Y – è l’equivalente numerico del 7. Rappresenta la libertà che non conosce freni. Sono persone indecise e che spesso si lasciano sfuggire molte opportunità nella vita.

 Z – è l’equivalente numerico di 8. Rappresenta persone le persone molto spesso testarde e che dovrebbero riflettere prima di agire.

 Tutte le parole, e in particolar modo i nomi delle persone, possiedono delle vibrazioni astratte, magico- spirituali, che unite al carattere musicale e fonetico, creano un’aura di musicalità, ritmo, colore e intensità che si riflettono sulla cosa, animale o persona che sia.  Il bambino, nella sua fase di crescita fisica e psichica, sentendosi ripetutamente chiamare con un certo nome, associa il carattere e la musicalità del suono, alla propria persona e al suo Io. Sente sempre più familiari questi caratteri fino a tendere a identificarsi con loro e ad assumerli.

metti un MI PIACE