leggiamo le carte da generazioni...

Ariete

Il pianeta dominante è Marte, l’elemento è il fuoco, la qualità è cardinale.

Il Sole transita nell’Ariete approssimativamente fra il 20 Marzo e il 20 Aprile.
Colore propizio: il rosso in tutte le sue sfumature.
Pietra portafortuna: corallo rosso e rubino.

Metallo: il ferro, associato a Marte.
Giorno favorevole: il Martedì, dominato da Marte.

– Caratteristiche generali – L’Ariete è un segno di grande creatività. L’individuo Ariete agisce e organizza sempre in modo originale e non tollera volentieri di sottostare agli altri. A volte rischia di essere egoista, ma è coraggioso e ha una grande capacità di apprendere. Gli piace essere un leader, specie nelle situazioni difficili, ma spesso pecca nel non riuscire a portare fino in fondo i suoi progetti. Si pone sempre nuovi traguardi ed è attratto da nuove idee, è generoso, ma a volte privo di tatto, senza rendersene conto. Il suo aspetto è fiero e coraggioso, ma molto spesso questa facciata nasconde delle fragilità, legate al suo umore spesso variabile.  

L’Ariete è dotato di grande energia, sempre in moto, dinamico, quasi temerario; agisce con convinzione nelle proprie ragioni, anche se con poca diplomazia, ma con vera spontaneità e un’impulsività che lo porta spesso a non rendersi conto delle conseguenze delle sue azioni: cade e si rialza, spinto dall’esigenza di arrivare e primeggiare. Spesso manca di tenacia, non è molto riflessivo e il suo continuo movimento può essere anche logorante e dispersivo.

L’Ariete ha in sé una forza che possiamo definire misteriosa: è ostinato riguardo alla meta che vuole raggiungere, può essere quasi violento nei suoi scatti di impeto, ma sempre leale e incapace di nutrire rancori ad oltranza. Come l’animale che lo rappresenta, attacca a testa bassa gli ostacoli: se fosse più riflessivo imparerebbe ad aggirarli, ma è troppo impetuoso per programmare tattiche comportamentali, che per lui sono anche una perdita di tempo. Non è bugiardo, detesta la menzogna e l’ipocrisia, ha con il denaro rapporti contrastanti: potrebbe passare dall’avarizia alla prodigalità con la stessa facilità.

L’Ariete è coraggioso, ma anche molto orgoglioso, gli piace la competizione, anche se spesso perde di vista il risultato stesso dei suoi sforzi, dedicandosi al gusto della lotta fine a se stessa.

In campo sentimentale l’Ariete cerca la qualità, non ama perdersi in storie mediocri e se trova la persona giusta, sa essere anche molto fedele: il suo grande amore nella vita però, resta sempre la libertà. Nell’infanzia dell’Ariete ci sono spesso momenti difficili a causa della sua testardaggine e della sua sensibilità, ha bisogno di molta disciplina, ma anche di amore e conferme continue.

L’Ariete in amore è combattivo e determinato, specialmente quando il percorso è difficile e in salita: in questa lotta purtroppo, a volte, consuma gran parte delle sue energie, il suo cuore si accende e lo conduce in una dimensione irreale, dove non c’è spazio per i sentimenti comuni. Molto spesso, una volta raggiunto il suo obbiettivo, il suo sentimento si ridimensiona e perde vigore, non per la tendenza all’infedeltà, ma perché non ama i rapporti abitudinari e poco stimolanti tipici della routine quotidiana.

Per conquistare un uomo Ariete occorre essere trasgressivi e stimolanti: l’ariete maschio è molto reattivo e si lascia affascinare da una donna determinata come lui, ma anche femminile e morbida.

Per conquistare una donna Ariete, che è sempre passionale e fantasiosa, bisogna assecondarla nel suo gioco di seduzione, che spesso richiede tempo e tenacia, ma che sarà certamente premiato da un’autentica passione.

La donna Ariete è attratta da uomini sportivi, prestanti e decisi, anche se il loro rapporto sarà sempre impetuoso e passionale.

Servizio di Cartomanzia vietato ai minori di 18 anni – no erotico- offerto da I Cartomanti d’Italia – MN

Powered by CNS Comunicazione – P.I. 02029370422