leggiamo le carte da generazioni...

Calendario Celtico: a ognuno il suo albero.

Nel calendario celtico, diversamente dal calendario abitualmente utilizzato in gran parte del mondo, il primo giorno dell’anno coincide con il primo giorno di Novembre.
L’anno celtico era diviso in quattro trimestri: Samain (dal 1 novembre), Imbolic (dal 1 febbraio), Beltaine (dal 1 maggio) e Lùnasa (dal 1 agosto).

Gli Antichi Celti credevano che il tempo scorresse seguendo una spirale: basandosi su questo concetto, le stelle si muovevano tutte intorno ad un asse costituito dalla Stella Polare, il loro Paradiso, e anche le stagioni si succedevano e tornavano ciclicamente le stesse, anno dopo anno. Gli studiosi di astronomia celtica avevano elaborato un calendario di 13 mesi, uno dei quali, in particolare, era composto da soli 3 giorni, e rappresentava il periodo di passaggio dal vecchio anno al nuovo. Suddividendo il percorso del sole durante questo arco di tempo, avevano affidato a ogni sezione un albero che, per le sue qualità, poteva maggiormente rappresentare quel determinato periodo.
Come simbolo, era stato adottato l’ albero perché era un elemento importante nella loro cultura,  rappresentava sia il ciclo della vita, sia le tre parti del “tutto” armonizzate in un unico essere: le radici che entrano nel sottosuolo, il tronco che si erge sulla terra e la chioma che si alza nel cielo. Gli alberi individuati erano 21 e divennero i protettori dei nuovi nati, a cui venivano conferite quelle virtù che maggiormente li caratterizzavano: queste virtù avrebbero influito sui nati di quel particolare giorno, come se ciascuno di noi fosse il frutto di un albero, che di quell’albero ha assorbito caratteristiche e le naturali prerogative.
A ogni data di nascita possiamo abbinare, secondo le antiche tradizioni, un tipo di albero diverso. Vediamo allora i diversi alberi in base alle date di nascita.

Gen 12 – Gen 24 – Olmo
Gen 25 – Feb 03 – Cipresso
Feb 04 – Feb 08 –  Pioppo
Feb 09 – Feb 18 –  Cedro
Feb 19 – Feb 28 –  Pino
Mar 01 – Mar 10 – Salice piangente
Mar 11 – Mar 20 – Albero di Lime
Mar 21 –  Rovere
Mar 22 – Mar 31 – Albero di Nocciole
Apr 01 – Apr 10 – Albero Rowan
Apr 11 – Apr 20 –  Acero
Apr 21 – Apr 30 –  Noce
Mag 01 – Mag 14 – Pioppo
Mag 15 – Mag 24 – Castagno
Mag 25 – Giu 03 –  Ciliegio
Giu 04 – Giu 13 – Hornbeam
Giu 14 – Giu 23 –  Fico
Giu 24 –  di Betulla
Giu 25 – Lug 04 –  Melo
Lug 05 – Lug 14 – Abete
Lug 15 – Lug 25 – Olmo
Lug 26 – Ago 04 – Cipresso
Ago 05 – Ago 13 – Pioppo
Ago 14 – Ago 23 – Cedro
Ago 24 – Set 02 – Pino
Set 03 – Set 12 – Salice piangente
Set 13 – Set 22 – Albero di Lime
Set 23 – Olivo

Set 24 – Ott 03 – Albero di Nocciole

Ott 04 – Ott 13 – Albero Rowan ELENA
Ott 14 – Ott 23 – Acero
Ott 24 – Nov 11 –  Noce
Nov 12 – Nov 21 – Castagno
Nov 22 – Dic 01 – Ciliegio
Dic 02 – Dic 11 – Albero Hornbeam
Dic 12 – Dic 21 – Fico
Dic 22 – Faggio

– PIOPPO, l’incertezza
Questo albero porta consiglio su come comportarsi nei momenti in cui è richiesta concentrazione. Chi è associato al Pioppo, è una persona selettiva, spesso solitaria e insicura. Ha un forte senso dell’estetica, ricerca ambienti gradevoli per sentirsi a proprio agio. Diventa coraggioso solo in caso di  reale bisogno, ma riesce anche ad essere  appassionata e tenace. Il Pioppo indica stabilità, perciò chi nasce sotto il suo dominio, è persona fidata in qualunque situazione e sa assumersi la responsabilità delle sue azioni, oltre che prendere molto seriamente le relazioni.

– BETULLA, l’Ispirazione
Chi è associato a questo albero è una persona vivace, attraente, elegante, amichevole, non pretenziosa, modesta. Non ama gli eccessi, odia la volgarità, ama la vita a contatto della natura e la tranquillità. Non è molto passionale né ambiziosa, ma ricca di immaginazione e amante dell’amicizia e della buona compagnia. 

– ABETE, il Mistero
E’ un albero forte, capace di dare ristoro a chi siede sotto ad esso, dà calore e allegria anche nei periodi più bui dell’anno. Chi nasce sotto il suo dominio è una persona dotata di straordinario buon gusto, sofisticata, amante della bellezza e della raffinatezza. Ha un  temperamento testardo, ma si preoccupa per chi ha vicino. E’ molto ambiziosa, ricca di talenti e industriosa. Nelle amicizie, è una persona fidata e ciò la porta ad avere sempre molte persone intorno. I nati sotto il dominio dell’Abete sono riservati e sensibili, non amano farsi notare, si aprono solo con chi ispira in loro fiducia.  

– ACERO, la Mente Aperta
Simbolo dello sforzo nel raggiungere elevate altezze, chi nasce sotto il dominio dell’Acero è sempre insoddisfatto, lotta per la propria identità, cerca la considerazione e l’ammirazione degli altri, ama le sfide. E’ una persona rispettosa delle regole sociali, piena di immaginazione ed originalità. Orgogliosa e sicura di sé, ha sete di nuove esperienze, ma  a volte nervosa. Dotata di buona memoria, impara rapidamente, ma la sua vita sentimentale è spesso complicata.

– ALBERO DI NOCCIOLE, la cosa Straordinaria
È una persona affascinante, molto comprensiva, sa come piacere alla gente. Sempre attiva nella lotta per cause sociali, ha un forte senso della giustizia e sa rendersi popolare. È un pioniere nato, diventa forte anche in situazioni complicate e disperate. E’ un amante capriccioso, ma  onesto e tollerante. Si fa prendere spesso dall’ impazienza e deve imparare a saper aspettare, è  molto competitivo e a volte spreca le sue energie in discussioni o battaglie inutili.

  CASTAGNO, l’onestà
E’ simbolo dell’onestà e della verità. I nati sotto il dominio del castagno, sono persone che difficilmente si riesce a non notare, pur avendo un comportamento sobrio e modesto. Sono dotati di una grande bellezza  e di un sorprendente fascino. Sono vivaci ed estroversi, hanno tatto, diplomazia e un grande senso della giustizia. Purtroppo sono spesso irritabili e perdono la calma facilmente. Si sentono spesso incompresi, a volte per mancanza di autostima, altre per un eccesso della stessa. Questa alternanza di umore rende spesso loro difficile trovare un compagno/a che tolleri e accetti questo suo modo di fare.

– CILIEGIO, l’ambizione
I nati sotto il dominio del ciliegio sono persone responsabili e degne di fiducia in ogni genere di rapporto. Vivaci, intelligenti e affascinanti, sopportano male le critiche e sono un po’ permalose. In amore sono fedeli e prudenti,  spesso razionali e controllati, sanno discernere tra cuore e ragione e difficilmente si fanno travolgere da passioni improvvise e non ponderate, cosa che in qualche caso si rivela giusta.

– FAGGIO, la creatività
I nati sotto il dominio del faggio sono persone solari, compagni di vita perfetti e coinvolgenti. Amano piacere e si interessano al giudizio altrui. Sono spesso dei materialisti, molto presi da se stessi e dalle proprie esigenze, curano il loro aspetto e danno molta importanza alla forma fisica. Riescono ad organizzare la loro vita in modo ottimale e non sono amanti dei cambiamenti e dei rischi.

– ALBERO HORNBEAM, il buon gusto
I nati sotto questo dominio, sono in costante ricerca della bontà e di un compagno dotato di grande sensibilità e comprensione. Sono dotati di buon gusto e bellezza, curano il loro aspetto fisico e hanno uno stile di vita disciplinato e razionale. Spesso molto attenti alla loro situazione economica, dimostrano di essere coscienziosi e morigerati, anche se spesso fanno fatica a decidere da soli.

 LIME, il dubbio
Queste persone sono dotate di molti talenti, ma non hanno abbastanza tenacia per farli fruttare. Hanno un carattere abbastanza complesso: si lamentano spesso, non amano le situazioni stressanti e odiano litigare, anche se non cedono alla pigrizia e all’ozio. Sanno apprezzare e cedere ai piaceri della vita, e sanno fare sacrifici in nome dell’amicizia. In amore sono persone molto gelose, ma estremamente leali e generose.

– ALBERO DI MELE, l’amore
Il melo rappresenta la perfezione e l’equilibrio nell’amore, ma anche il legame bello e forte tra uomo e natura, tra la vita e la morte. Chi nasce sotto questo dominio mette l’amore al centro della sua esistenza: amore sentimentale, amore per la vita e per i suoi piaceri, per le amicizie e per il prossimo. Vive giorno per giorno  e la sua filosofia di vita è spensierata e leggera, si fa notare per il suo carisma e la sua gradevolezza. E’ attraente e sensibile, ama l’avventura e la vita in ogni suo aspetto.

– OLMO, la mentalità nobile
I nati sotto questo dominio  hanno senso dell’umorismo e sono persone gioviali e allegre. Dotati di una spiccata eleganza, sanno vestire impeccabilmente e con fantasia.  Queste persone sono dotate di mentalità nobile, amano comandare e accettano malvolentieri di ubbidire. Difficilmente dimenticano i torti subiti e amano decidere per gli altri, con la determinazione di chi sa gestire la vita quotidiana in maniera egregia e impeccabile.

– ALBERO ROWAN, la sensibilità
Chi nasce sotto l’influenza di questo albero è sensibile e dotato di indole artistica. Sono persone sempre in movimento e affrontano coraggiosamente, e quasi piacevolmente, le sfide che la vita mette loro di fronte. Sono altruiste e attente alle altrui esigenze, allegre  e disinteressate. Esprimono liberamente le proprie emozioni, senza falsi pudori o reticenze inutili.

– CEDRO, la fiducia
E’ simbolo di grandezza morale, per merito dei suoi ampi rami dalle particolari forme, capace di conservare i suoi frutti, è un albero prudente. Chi nasce sotto questo dominio ama il lusso, ma sa adattarsi; è una persona sicura di sé, schietta e capace di prendere rapidamente decisioni anche importanti. Ama far buona impressione sugli altri, è determinata, ottimista e capace, anche se a volte troppo impaziente. Queste persone hanno grandi aspirazioni sentimentali e sono sempre in attesa del grande amore della loro vita.

– CIPRESSO, la fedeltà
Simbolo dell’immortalità e della resurrezione, non a caso scelto per i cimiteri, si celebrava nei giorni di passaggio da gennaio a febbraio  Chi nasce sotto questo dominio ha una dote fondamentale, secondo me,  per arrivare alla felicità:  l’adattabilità. Sono infatti persone che accettano positivamente ciò che la vita offre loro, senza drammi. Sono persone ottimiste e soddisfatte, anche se cercano di migliorare la loro situazione. Non amano la solitudine, sanno essere amici e compagni di vita appassionati  e generosi, anche se sono spesso irritabili e pignoli.

– NOCE, la passione
I nati sotto questo dominio sono persone passionali ed imprevedibili, capaci di reazioni inattese e aggressive. Hanno una grande ambizione, sono poco adattabili e  spesso egoisti., spontanei ma gelosi e possessivi. Soprattutto in amore sono poco inclini a trovare equilibrio e qualche giusto compromesso, spesso necessario.

– OLIVO, la saggezza
Le persone nate sotto l’influenza di questo albero sono solari ed aperte,  detestano l’aggressività e condannano ogni tipo di violenza. Sono calmi, pazienti e tolleranti, dotati di una grande senso della giustizia. Sono compagni delicati e sensibili, creano rapporti molto profondi dai quali è esclusa la gelosia e ogni forma di estremismo.

– PINO, la cosa particolare
È un albero capace di sopportare i cambiamenti e il freddo, sicuro e forte. Chi nasce sotto questo dominio è molto sensibile e difficilmente si lascia andare con chi conosce poco. E’ una persona molto robusta e attiva, spontanea e pratica. Le sue passioni sono di breve durata: si innamora facilmente, ma altrettanto facilmente si arrende, se incontra delle difficoltà sul cammino.  

– ROVERE, la prodezza
I tipi  Rovere sono robusti, autonomi e coraggiosi. Sono persone solide, con i piedi piantati a terra , pratici e concreti. Non amano i cambiamenti, ma devono sempre impegnarsi in qualche attività, in cui mettono forza e ingegno. Dietro un’apparente durezza, si nasconde tuttavia un animo sensibile e generoso, capace di grandi sacrifici in nome dell’amicizia e dell’amore.  

– SALICE PIANGENTE, la malinconia
È l’albero delle divinità lunari che controllano la nascita e la morte. I nati sotto questo dominio sono flessibili sia dal punto di vista fisico che intellettuale, pratici e intuitivi, tolleranti. Sono persone belle e malinconiche, affascinanti ed empatiche.  Amano viaggiare, circondarsi di cose splendide e di buon gusto. Sono dei sognatori,  forse incostanti, ma onesti. Proprio a causa della loro indole sincera, sono soggetti a delusioni amorose, perché cercano chi le corrisponda totalmente.

– FICO, la sensibilità
E’ una pianta delicata in apparenza, ma molto forte in realtà, e le persone nate sotto il suo dominio, si trovano spesso in difficoltà nel mediare ragione e istinto. Hanno bisogno di molta tranquillità e possono essere facilmente impressionabili, ma sono anche capaci di mantenere forza e integrità soprattutto durante momenti critici dal punto di vista sentimentale. I nati sotto questo dominio sono tenaci e volitivi: non si perdono in contraddizioni o discussioni sterili e inutili, mettono la famiglia al centro della loro vita, amano i bambini, gli animali e la natura.  Sono persone un po’ pigre e indolenti, ma all’occasione tirano fuori un discreto talento pratico.