leggiamo le carte da generazioni...

Ceromanzia

La Ceromanzia è una pratica divinatoria molto antica che si affida alla cera sciolta in una coppa di ottone. La cera giusta per questo genere di mantica è la cera vergine delle api. La cera è da sempre  considerata uno strumento magico e ancora oggi, nelle campagne, viene usata da persone cui è stata tramandata questa antica usanza, per praticare magie e sortilegi. In Alsazia, fino a non molti anni fa, per individuare e conoscere il nome di un nemico, era tradizione porre davanti ad un’immagine sacra, delle candele accese, ognuna delle quali era contrassegnata da un nome: si lasciavano ardere e la candela che si consumava per prima indicava il nemico.

La candela adatta ad un rito di Ceromanzia dovrebbe essere una tea-light preferibilmente colorata anche in base alla questione che si vuole affrontare: si usa il colore rosa per l’amore, il giallo per la salute, l’arancione per il lavoro, il viola per gli affari spirituali, e così via. Dunque si accende la candela e si aspetta che la cera si sciolga interamente,  concentrandosi, nell’attesa, sulla questione per cui si desidera avere un responso. Accanto si tiene pronto un recipiente colmo per metà di acqua fredda, si può usare una qualsiasi ciotola metallica, anche se l’ottone è il materiale più indicato e adatto a questa mantica. Quando la cera, colando, viene a contatto con l’acqua, si rapprende in svariate forme, che vengono esaminate ed interpretate dal veggente.
Una candela tea-light di dimensioni normali è sufficiente per tre colate di cera e quindi per tre figure. Nel corso dei secoli furono registrate tutte le rappresentazioni più comuni, dando vita a un codice a cui chiunque può far riferimento, ma anche in questo campo la sensitività individuale può creare e individuare forme e significati sempre nuovi. I significati convenzionali hanno importanza relativa, mentre invece vale la pena di meditare visualizzando le immagini prodotte dalla cera e lasciando che esse svelino il significato che rappresentano in quel momento solo per noi, affinché possiamo cogliere il messaggio che a noi soltanto è indirizzato.

La metodica e i modelli della Ceromanzia  sono stati applicati anche alla Tasseomanzia e alla  Caffeomanzia, cioè la lettura delle foglie di tè e quella dei fondi di caffè.

Ecco il significato di alcune figure formate dalla cera:

albero – tutti i progetti si realizzeranno
ancora – ignorate le critiche e difendete la vostra decisione
autocarro – un incontro romantico durante una gita
barca – dovrete essere più comprensivi
campana – buona sorte in arrivo
chiave – nuove occasioni
cuore – sentimentalismo nell’aria
drago – stare in guardia, possibile rivale
farfalla – instabilità, possibile abbandono del partner
fiore – fortuna
foglia – possibili problemi con i colleghi
gatto – felicità familiare
ghianda – il seme è stato piantato, è il momento di agire
gufo – non permettete agli altri di interferire nella vostra vita
maiale – soddisfazione totale
numeri – indicano una data o un periodo
occhio – segreto scoperto
ombrello – non far precipitare le cose, riflettere
orso – seguire il proprio istinto
pipa – possibile infedeltà del partner
pipistrello – prossimo periodo deludente
ragno – buona fortuna in arrivo, anche finanziaria
rana – imminente cambiamento, in genere vantaggioso
rosa – vero amore
ruota – cambio di fortuna
scarpa – cambio di lavoro o residenza
serpente – usate con saggezza il vostro sapere
sole – salute, ricchezza, felicità
stivale – viaggio in un paese lontano
uccello – viaggio o cambiamento imposto
uomo – un ammiratore
vaso – qualcuno esce dalla vostra vita

Servizio di Cartomanzia vietato ai minori di 18 anni – no erotico- offerto da I Cartomanti d’Italia – MN

Powered by CNS Comunicazione – P.I. 02029370422