leggiamo le carte da generazioni...

Acquario

Il pianeta dominante è Urano, l’elemento è l’aria, la qualità è fissa; il genere è maschile.
Il Sole transita nell’Acquario approssimativamente fra il 21 Gennaio e il 19 Febbraio.
Colore propizio: il blu, simbolo della spiritualità di questo segno. 
Pietra portafortuna: lo zaffiro. 
Metallo: lo zinco o l’argento. 
Giorno favorevole: il Sabato, il giorno di Saturno.

– Caratteristiche generali – L’Acquario è il segno della fratellanza e degli ideali umanitari. Tra i segni dello Zodiaco è il più anticonformista, singolare, lontano dalle convenzioni e fiero di esserlo. L’influenza di Urano si manifesta in queste persone da un lato nella capacità di costruire e rinnovare, dall’altro nell’enorme bisogno di libertà. Ogni limitazione o negazione di queste loro fondamentali esigenze, equivarrebbe ad una sorte di morte morale. L’Acquario è sempre profondamente convinto di tutto quello che fa, ma come spesso come accade a tutti i segni d’Aria, è capace anche di cambiare improvvisamente idea anche rispetto ad argomenti seri e fondamentali: in lui troviamo genio, sregolatezza e  fantasia. E’ un individuo molto vanitoso e desidera che tutti apprezzino la sua originalità e lo considerino una persona eccezionale. E’ versatile, intelligente e libero da pregiudizi, animato da idee innovative vuole raggiungere i suoi ideali, seguendo percorsi assolutamente personali e rivoluzionari. E’ un libero pensatore anticonvenzionale che non accetta imposizioni, una creatura eccentrica e socievole, dotata di un’intelligenza acuta, abile nel risolvere situazioni che richiedono furbizia e acume. Non è impulsivo, ma sa ponderare attentamente tutti gli aspetti di una situazione. Il nativo Acquario riesce a trovare gli aspetti positivi di ogni esperienza e sa trarre vantaggio anche dalle sconfitte. Le sue idee sono innovative e geniali, è versatile e aperto a tutte le esperienze, è pieno di interessi, curioso e creativo: non si adegua a modelli e non è ambizioso, il potere in sé non gli interessa, tiene soprattutto alla realizzazione di ciò che più desidera e considera il denaro solo un mezzo per vivere a modo suo. Nella loro personalità è presente una componente ingannevole e sognatrice che fa sì che si ritrovino spesso in solitudine. Chi appartiene a questo segno  può avere violente oscillazioni d’umore perché all’originalità ed all’indipendenza, unisce anche una stravaganza spinta all’eccesso, che può rendere possibile anche l’assurdo. L’Acquario è inoltre  permaloso, quando non si sente amato e compreso può cadere in uno stato di prostrazione, anche perché il suo equilibrio non è dei più stabili.

Professionalmente l’Acquario può raggiungere posti di prestigio, grazie alle sue doti intellettuali e diplomatiche. Emerge nelle attività che richiedono fantasia, intuizione e capacità di concentrazione, mentre tende a rifiutare lavori monotoni e di routine. E’ dotato di un forte senso critico nei propri confronti e in quelli altrui, e per dimostrare le sue capacità sa affrontare qualsiasi sacrificio.

In campo sentimentale l’Acquario sa essere caldo e appassionato, ma per lui l’amore deve essere fondato sul rispetto dei reciproci spazi vitali, si sente sicuramente più a suo agio in rapporti di stampo amichevole e anticonformista. Detesta la gelosia, vissuta come minaccia  assoluta alla propria libertà, ma lui stesso è geloso e possessivo come pochi altri. Raramente è fedele in amore, è piuttosto calcolatore e quando intraprende un’avventura, lo fa con determinazione puntando dritto allo scopo, anche se l’erotismo per lui ha uno sfondo cerebrale. Purtroppo i nati sotto il segno dell’Acquario hanno poca dimestichezza con il mondo delle emozioni e dei sentimenti quando si tratta di esprimerli o manifestarli, ma a parte questa difficoltà comunicativa, possono essere compagni piacevoli, tolleranti e rispettosi delle idee e libertà del partner.

Nelle relazioni sociali l’Acquario ha un profondo senso dell’amicizia e ama frequentare persone diverse per razza e cultura. La sua compagnia è molto ricercata e gradita perché sa essere coinvolgente e divertente. Le sue relazioni sono molto ponderate e sentite, sanno essere ottimi e leali amici che non interferiscono nella libertà altrui, ma pretendono lo stesso trattamento.

Conquistare un uomo Acquario è facile, mentre trattenerlo è impegnativo e richiede pazienza e tanto amore. Lui è gradevole e gentile, ma è piuttosto refrattario ai legami ufficiali per la paura di perdere la sua amata libertà. Per conquistare il suo cuore bisogno prima di tutto conquistare il suo cervello e la sua amicizia. Se volete avere la meglio accettate con entusiasmo i suoi amici e rispettate il suo bisogno di libertà. L’Acquario ama spendere e gli piace il lusso e tutto ciò che è alla moda. Assecondatelo e avrete un compagno delicato, ma che conosce tutti i modi per vivacizzare il rapporto.

Per conquistare una donna Acquario ricordate che è comunicativa e brillante, il suo  spirito aperto attira facilmente simpatie su di lei: non mostratevi gelosi perché è una creatura di larghe vedute e ricca di interessi. Sa organizzare la sua vita in modo autonomo, le sue energie sono rivolte alla cultura, ai viaggi, alle amicizie stimolanti e non è sicuramente una donna riposante. E’ tollerante e non gelosa, ma deve sapere di poter condividere il suo stile di vita con quello del suo compagno. Non tollera prevaricazioni.

Servizio di Cartomanzia vietato ai minori di 18 anni – no erotico- offerto da I Cartomanti d’Italia – MN

Powered by CNS Comunicazione – P.I. 02029370422